Volley Cutrofiano, il Cuore di Mamma cerca la salvezza e guarda alla prossima sfida in casa

359
"Cuore di mamma" Cutrofiano
Le ragazze della “Cuore di mamma” Cutrofiano

Cutrofiano – Il Cuore di Mamma Cutrofiano è andato oltre i pronostici sfavorevoli espugnando il campo del Moltecchio Maggiore col punteggio di 2-3. Una vittoria che ha permesso alle “pantere” di iniziare la pool salvezza col piede giusto, nell’ottica della permanenza in serie A/2.

Nonostante la forza dell’avversario e un ambiente molto caldo, le ragazze guidate da coach Carrattú hanno portato a casa una vittoria preziosa.

Occhi puntati sulla sfida di domenica

Francesco Melegari
Francesco Melegari

C’è grande soddisfazione per questo risultato e siamo già proiettati al prossimo impegno casalingo, domenica 16 – spiega il cutrofianese e direttore sportivo della squadra, Francesco Melegari. – Abbiamo affrontato le avversarie con le giuste motivazioni e con maggiori certezze rispetto al passato”.

Siamo convinti che ci sarà grande lotta sino alla fine, perché alcune delle nostre avversarie di sono rinforzate sul mercato. Per conquistare la salvezza diretta occorrerà raggiungere la prima o la seconda posizione. E per non retrocedere bisognerà conquistare almeno il quintultimo posto”.

Donatori sugli spalti

Intanto il Cuore di Mamma continua ad allenarsi con grande intensità, in attesa della gara di domenica contro la Baronissi, che si disputerà presso il Palacesari di Cutrofiano.

In occasione della gara la società cutrofianese ha messo in piedi una nobile iniziativa: “Lo sport è un mezzo potentissimo per veicolare messaggi sociali di grande importanza – conclude Melegari. – Contro Baronissi saranno nostri ospiti tutti i donatori di sangue: un modo per premiare chi dona in silenzio e fare comunità in maniera differente”.