Violento con l’anziana madre per avere soldi, 45enne finisce in carcere

15759

Alliste – Finisce in carcere il 45enne di Alliste Davide Tunno (foto) per l’aggravamento della misura cautelare che già prevedeva l’allontanamento dalla casa di famiglia. Ad eseguire il provvedimento emesso dal tribunale di Lecce sono stati i carabinieri della Stazione di Racale.

L’indagine

Secondo quanto appurato dai militari, l’uomo ha più volte disatteso il divieto di avvicinarsi all’abitazione di famiglia dopo essersi reso responsabile di maltrattamenti nei confronti della madre, sottraendole denaro. I  carabinieri hanno riscontrato l’abituale atteggiamento violento, anche verbale, così come gli insulti e le imprecazioni rivolti alla donna ed in grado di creare “un clima di paura e di tensione”  oltre a sofferenze morali.

Pubblicità
Pubblicità