Vigili pure di notte

1402

i controlli dei vigili urbani

GALLIPOLI. Un’estate di impegno e lavoro senza sosta per la polizia municipale, controlli a tappeto, presidi fissi e servizi notturni per gestire al meglio le criticità della bella stagione. Dal comando fanno sapere che “l’azione è finalizzata principalmente  a regolamentare l’occupazione di suolo pubblico, il commercio abusivo e la viabilità,  soprattutto sulla litoranea sud”.

Riguardo al suolo pubblico  sono circa cento i controlli già effettuati nell’ultimo periodo che hanno prodotto 35 sanzioni e sei segnalazioni allo Sportello unico per le attività produttive (Suap).  «Queste operazioni di controllo hanno carattere ripetitivo – sottolinea il comandante dei vigili urbani, Paola Vitali  –  e verranno effettuate più volte nel corso del periodo estivo».

Sempre in quest’ottica, per facilitare il lavoro, è partita l’iniziativa di evidenziare i confini di ogni attività commerciale con una segnaletica orizzontale: ad oggi l’operazione è stata effettuata su tutta via De Pace e in via Duomo ma dovrà riguardare l’intero centro storico. A questo si aggiunge il commercio abusivo notturno in corso Roma e sul lungomare Galilei.

Per fronteggiare questo problema e l’emergenza viabilità sono stati attivati dei servizi notturni, compatibilmente anche con gli impegni dell’attività ordinaria e straordinaria  che i vigili continuano a svolgere.

Proprio la presenza della pattuglia in servizio notturno ha permesso i soccorsi immediati nell’incidente mortale verificatosi giorni fa.  Il carico antropico che grava su Gallipoli in questo periodo richiede un’organizzazione e un lavoro mirati a garantire una viabilità più scorrevole e ordinata e che, soprattutto, non ostacoli  le operazioni di soccorso in caso di emergenza o non aumenti il rischio di sinistri.

Un ordine di servizio ha imposto due postazioni fisse con cambio sul posto, una in zona stadio e l’altra in zona Samari. A questi si aggiungono i controlli serrati in Baia verde con carro attrezzi (e pioggia di multe).

Soddisfatto il sindaco Francesco Errico che si dice “contento del lavoro svolto dal comando d polizia municipale”. «Stiamo fronteggiando queste emergenze con grande impegno da parte di tutti – dichiara – forse anche al di sopra delle nostre aspettative».