Il consigliere Fedele con “Mai più randagio”

Nardò – Uno spazio tecnologico anche per gli amici a quattro zampe: le Guardie zoofile Agriambiente Lecce hanno infatti realizzato, con il patrocinio del comune di Nardò, l’applicazione per smartphone “Guardie zoofile Agriambiente – Lecce”, disponibile per dispositivi Android. L’app (scaricabile qui) offre una serie di servizi pensati per semplificare la vita dei cani e dei loro proprietari.

I serviti offerti. Grazie alla nuova applicazione, infatti, è possibile consultare l’anagrafe canina nazionale e regionale, segnalare al nucleo delle Guardie zoofile o alle forze dell’ordine situazioni di maltrattamento, contattare numeri di emergenza e ambulatori veterinari. Si potrà, inoltre, scaricare i regolamenti di polizia urbana e tutte le leggi nazionali e regionali relative alla tutela degli animali. Una sezione dell’app, infine, è dedicata all’ambiente e al servizio fornito dagli ispettori ambientali.

L’applicazione è anche collegata a Nardog.it, il sito dell’associazione neretina “Mai più randagio”, che incentiva le adozioni canine. Proprio all’associazione è stata assegnata una stanza all’interno del complesso comunale di piazza San Pietro (ex Servizi sociali). “Pur essendo un locale di modeste dimensioni – fa sapere il direttivo dell’associazione – ci permetterà di continuare il nostro percorso associazionistico con maggiore impegno ed energia, avendo ora ufficialmente un luogo per riunirsi e pianificare i progetti futuri mirati a contrastare, soprattutto attraverso la sensibilizzazione, il difficile fenomeno del randagismo. Grazie infinite all’assessore al Patrimonio Giampiero Lupo e al consigliere delegato al Randagismo Gianluca Fedele per la disponibilità”.

Pubblicità

Commenta la notizia!