Una “rotonda umana” contro l’incrocio pericoloso

2074

ARADEO. Due incidenti negli ultimi mesi, di cui uno mortale, sono bastati per indurre i cittadini a cercare una soluzione “fai da te” contro l’incrocio pericoloso tra viale Einstein e via San Luigi. Nell’attesa di ricevere un aiuto concreto dall’Amministrazione comunale (il sindaco spiega le ragioni del ritardo nell’articolo sul numero 17 del nostro giornale, in uscita), la gente ha pensato bene di realizzare una “rotonda umana”, ogni sabato dalle 19 alle 21.

Il primo appuntamento di sabato 3 agosto ha dato un piccolo risultato: è stata disegnata la segnaletica orizzontale in corrispondenza dell’incrocio. Per il prossimo sabato, 10 agosto, è prevista la partecipazione dell’associazione “Alla conquista della vita” per le vittime della strada.

Maggiori approfondimenti sulla successiva edizione cartacea del giornale.

Di seguito, le foto della prima “rotonda umana” di sabato 3 agosto inviateci da un lettore, Nico Longo.