Sami Modiano

Ugento – Due testimoni della Shoa ospiti al nuovo museo archeologico: domenica 18 novembre, alle ore 18, Sami Modiano e Piero Terracina incontrano cittadini e studenti per raccontare la propria esperienza di superstiti al campo di sterminio di Auschwitz. In occasione dell’incontro – promosso in collaborazione con l’associazione Attivamente – il Sindaco Massimo Lecci conferirà la cittadinanza onoraria di Ugento a Sami Modiano.

Lo stesso riconoscimento era già stato conferito nel maggio 2016 a Piero Terracina, legato a Sami Modiano da una profonda amicizia nata proprio dal loro incontro nel campo di Auschwitz nel 1944. Modiano ha raccontato la sua esperienza di sopravvissuto al lager nel libro di memorie “Per questo ho vissuto”, uscito nel 2013 per Rizzoli.

Gli interventi. Oltre ai due testimoni e al Sindaco Lecci, la serata vedrà gli interventi di Chiara Congedi, presidente del Consiglio comunale di Ugento; Ruth Dureghello, presidente della comunità ebraica di Roma; Sandra Terracina del “Progetto Memoria”; e la storica Elisa Guida. Modera lo scrittore e giornalista Roberto Olla. L’evento sarà poi arricchito dalla musica popolare dei “Calanti” e dalle note del gruppo “Shining Angels”.

Pubblicità

Commenta la notizia!