Ugento: al via il progetto “Comunità in movimento”, per una stagione turistica lunga tutto l’anno

1536

Ugento – “Comunità in movimento”, per progettare insieme la crescita del territorio e costruire una nuova stagione turistica allargata, che duri tutto l’anno: sono i punti chiave del progetto presentato ufficialmente nei giorni scorsi, sotto la guida del Comune di Ugento e con la collaborazione di diversi partner locali.

La partnership principale di “Comunità in movimento” è quella con l’associazione Borghi autentici d’Italia, ma l’iniziativa punta a coinvolgere capillarmente tutto il territorio, dalle associazioni ai singoli cittadini.

“Comunità in movimento”: calendario e obiettivi

Il progetto “Comunità in movimento” è finanziato con un importo pari a 25mila euro, di cui 20mila a carico della Regione e 5mila come quota di cofinanziamento del Comune.

Pubblicità

Dopo la presentazione al pubblico il 28 settembre, presso l’ex chiesa di Santa Filomena, in calendario una serie di incontri tematici di progettazione partecipata: si comincia il 17 ottobre e si continua fino a dicembre.

Obiettivo del progetto è l’elaborazione di una strategia condivisa per la creazione di una “Ugento ospitale” attraverso la valorizzazione dei beni materiali e immateriali della città. A questo scopo, centrale è la partnership con l’associazione Borghi autentici. La direzione cui si mira è costruire una città che sappia accogliere i turisti tutto l’anno, attraverso servizi che verranno gestiti da una vera e propria “cooperativa di comunità”.

L’assessore Greco: “Ugento ospitale tutto l’anno”

Graziano Greco
L’assessore Graziano Greco

Così spiega l’assessore al Turismo Graziano Greco: “Una sfida importante per il territorio, che accettiamo di buon grado, perché riteniamo che Ugento meriti quel salto di qualità definitivo che la possa ergere a località turistica per tutto l’anno. Ciò sarà possibile attraverso una condivisa strategia di sviluppo, che dovrà prevedere la valorizzazione del ‘Borgo autentico Ugento’ e non solo della località balneare”.

“Riteniamo sia fondamentale un’ospitalità diffusa – prosegue Greco – e la creazione di iniziative e servizi che rendano la nostra città ‘appetibile’ anche durante la stagione autunnale e invernale. Una sfida ambiziosa a cui non ci sottraiamo, e per la quale chiediamo a tutti gli operatori e cittadini del territorio di affiancarci. Perché le sfide più importanti si vincono solo col gioco di squadra. Quel gioco di squadra che ci porterà a una Ugento ospitale tutto l’anno, con servizi gestiti dalla cooperativa di comunità”.

Come partecipare

La partecipazione al progetto “Comunità in movimento” è aperta a tutti: basta scaricare il modulo di iscrizione qui e inviarlo compilato all’indirizzo mail comunitainmovimentougento@gmail.com, entro il 10 ottobre.

Il modulo può essere ritirato anche presso il Comune e presso le sedi di enti già partner del progetto: Pro loco Ugento e marine, Info point Ugento, Pro loco Beach Gemini – Torre San GiovanniTorre Mozza e Caru (Consorzio attività ricettive Ugento).

 

 

Pubblicità