Tuglie: “L’Annunziata”, soffio di primavera

2557
Piazza addobbata per l’edizione 2011 (foto di Francesco Caputo). Accanto Antonello Chezza, presidente del Comitato festa, e don Emanuele Pasanisi
Piazza addobbata per l’edizione 2011 (foto di Francesco Caputo)

TUGLIE. Ritorna la primavera e con essa la festa patronale in onore di Maria Ss. Annunziata, quest’anno fatta posticipare dalla  Pasqua. Intenso il programma religioso stilato dal parroco, don Emanuele Pasanisi. Si inizia domenica 12 aprile, alle ore 8, con lo scampanio nelle chiese per annunziare l’inizio dei festeggiamenti religiosi. Il 13 è la giornata dedicata ai fanciulli, il 14 quella delle famiglie ed il giorno successivo quella dei giovani. Giovedì 16, tocca ricordare le vocazioni e i ministeri laicali, mentre il 17 è la giornata mariana con la partecipazione, alle 19, del coro del santuario della Coltura di Parabita. Sabato 18, dopo la messa solenne delle 19, si snoda la processione per le strade del paese che si conclude con l’atto di affidamento e la consegna simbolica delle chiavi della città. Il giorno seguente, dopo la messa delle 11, nuova processione per la benedizione dei campi, mentre in serata la messa è presieduta da Benigno Papa, arcivescovo emerito di Taranto. La festa religiosa si conclude con la giornata della comunità, lunedì 20 aprile, che vede la celebrazione della messa e l’atto di affidamento della comunità alla Madonna con il canto del Magnificat.

Apertura ufficiale della festa civile sabato 18, alle 9. Si prosegue, alle 14.30, con la decima edizione del trofeo dell’Annunziata, gara podistica giovanile. Per tutta la giornata si esibiscono i concerti bandistici Città di Matino e Orchestra di Terra d’Otranto. La fiera mercato anima, domenica 19, la mattinata in contrada Mazzuchi, mentre in piazza si esibiscono i concerti bandistici di Lecce e Francavilla Fontana. Alla 9, presso il campo sportivo dell’oratorio si svolge la prima “Expo Cinofila Tugliese” seguita, alle 10, dall’esibizione degli artisti con la motosega e gli artisti di strada dell’associazione Kimera animano il centro. Alle 15, sempre in contrada Mazzuchi, si svolge il primo “Tuning Show” dell’Annunziata. La serata è scandita, alle 21, dal fuoco pirotecnico della ditta Coluccia Pietro e, alle 22, dal concerto degli Alla Bua. Lunedì 20, il mercato della “Nunziateddha” in contrada Mazzuchi e alle 21, in piazza Garibaldi, musica a tutto volume con il “Festival Bar Italia”.