Tricase, demolire o ristrutturare Villa Sauli? Il Tar congela l’ordinanza del Sindaco

1932
Villa Sauli

Tricase – Nuovo capitolo nell’epopea di Villa Sauli, l’ecomostro di Tricase Porto: interpellato dai proprietari dell’immobile, il Tar ha concesso una sospensiva a termine che di fatto congela l’ordinanza di demolizione già emanata dal Sindaco Carlo Chiuri lo scorso 15 dicembre.

Ipotesi ristrutturazione? Con questo nuovo provvedimento, i proprietari di Villa Sauli (nota anche come Villa degli Oleandri) avranno tempo fino al 15 marzo per dimostrare – documentazione alla mano – la fattibilità della loro proposta di avviare la ristrutturazione dell’immobile.

In attesa di decidere se Villa Sauli resterà in piedi o verrà abbattuta, l’accesso all’area rimane bloccato e segnalato da appositi cartelli che indicano il pericolo di crollo. L’edificio, infatti, è da tempo in uno stato di profondo degrado, accentuato dalle conseguenze del tornado abbattutosi in zona lo scorso 25 novembre.

Pubblicità