Coronavirus in Salento: a Tricase, davanti all’ospedale, montate le tende. L’appello del Sindaco

14073

Tricase – Montaggio di tende della Croce rossa italiana nell’atrio interno dell’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase. E’ quanto sta accadendo in queste ore a Tricase.

Come già accaduto al “Santa Caterina Novella” di Galatina, le due strutture mobili saranno utilizzate per le attività di pre-triage, cioè il metodo di valutazione e selezione immediata usato per assegnare il grado di priorità del trattamento quando si è in presenza di molti pazienti. Messo sotto controllo anche l’ingresso all’ospedale (l’altro conduce al Pronto soccorso, che va tenuto fuori dagli interventi Coronairus).

Dopo Galatina

Le tende adeguatamente attrezzate sono utili anche in presenza di un’emergenza extraospedaliera e si deve valutare la gravità delle condizioni critiche.

Pochi minuti prima, il Sindaco Carlo Chiuri ha inteso tranquillizzare la comunità tricasina con un messaggio su Facebook: “Ad ora nessun caso di coronavirus a Tricase: alle 13,40 di sabato 7 marzo, non è ancora stato registrato alcun caso di positività”.

“Nessun contagio in città”

Il motivo del messaggio “Da questa mattina girano strane voci su presunti contagi e per questo mi sono messo in contatto con il direttore sanitario del “Card. Panico”, dott. Pierangelo Errico che mi ha confermato quanto noi già sapevamo. Cioè che al momento nessuno è rimasto contagiato”.

 “Ovviamente continueremo a monitorare gli sviluppi come la situazione richiede. Faccio infine mio – conclude Chiuri – l’invito del Presidente del Consiglio Conte e della Protezione civile: evitiamo di diffondere notizie prive di verifica o fondamento. L’unico risultato sarebbe quello di creare ulteriore confusione mentre in momenti come questi dobbiamo tutti restare lucidi”.

(nelle foto l’ingresso tipo check point all’ospedale e le due strutture mobili in allestimento)