Treni delle Ferrovie del Sud-Est al gelo: i sindacati minacciano lo sciopero

615
Un treno delle Ferrovie Sud-Est

Lecce – Treni e autobus delle Ferrovie del Sud-Est al gelo: a denunciarlo sono le segreterie provinciali dei sindacati del settore trasporti (Filt-Cgil Lecce, Fit-Cisl, Uiltrasporti-Uil, Faisal-Cisal). In mancanza di risposte tempestive da parte dell’azienda, i lavoratori – fanno sapere le organizzazioni sindacali – sono pronti a scioperare.

Treni senza riscaldamento, questa la denuncia di una situazione definita “ai limiti della sopportabilità” sia per chi sui treni ci lavora sia per chi si sposta quotidianamente per lavoro. Disagi pesanti anche per i lavoratori delle officine delle autolinee, dove nonostante i lavori di adeguamento del sistema di climatizzazione, i condizionatori non funzionano. Si tratta di problematiche che sono già state segnalate più volte all’azienda – scrivono i sindacati – senza aver però portato a risposte risolutive in merito.

Non solo il problema riscaldamento. Sono diverse, infatti, le questioni di natura sindacale sulle quali le organizzazioni dei lavoratori chiedono alle Ferrovie del Sud-Est di intervenire: dai cambi residenza alle carenze del personale, dalla vetustà dei mezzi alle anomalie in busta paga. Tutti aspetti che mettono i lavoratori in stato di agitazione e che potrebbero a breve sfociare in uno sciopero.