Torre San Giovanni (Ugento), sbriciolato il muretto sul lungomare. Bacini straripati e strade sommerse a Lido Marini

22802

Ugento – Si contano i danni dell’eccezionale ondata di maltempo che da ieri mattina sta funestando il Salento, in progressiva attenuazione nella giornata di oggi.

Per Torre San Giovanni è stato un risveglio amaro: il vento di burrasca e le forti mareggiate nel corso della notte hanno infatti in larga parte distrutto il muretto che costeggia il lungomare, letteralmente sbriciolandolo.

Pubblicità

Mare e bacini esondati allagano le strade

A Lido Marini, in località Punta del Macolone, il mare ha invaso le strade circostanti rendendole impraticabili. Nella serata di ieri straripato il bacino Spunderati Sud, che ha provocato l’allagamento della zona intorno.

Dall’altro lato, Spunderati Nord, il bacino risultava ostruito dalla sabbia, il che impediva il deflusso dell’acqua, reso difficile anche dalla presenza di blocchi di cemento che associazioni del posto chiedono da tempo di smantellare. La situazione sta pian piano tornando alla normalità dopo l’intervento di un mezzo pesante che nella prima mattinata di oggi ha provveduto a liberare il canale  dall’ostruzione.

 

Pubblicità