Ad Acquarica torna la “Sagra del grano”

2563
Foto di biagio santantonio
Edizione 2013 – Foto di Biagio Santantonio

ACQUARICA DEL CAPO. Nella suggestiva cornice dell’antica masseria fortificata di  Celsorizzo, ritorna l’1, 2 e 3 agosto la “Sagra del grano”, evento promosso dall’omonima associazione con il patrocino del Comune, che nelle scorse edizioni ha raggiunto più di 60mila presenze. Protagonisti i piatti tipici locali, capaci di  richiamare alla memoria l’antico ciclo di lavorazione del grano: sagne torte, ranu stumpatu, pittule, frise, torte, pasticciotti, anche per celiaci.

Tre serate accompagnate dai ritmi della pizzica salentina e non solo: l’1 agosto la festa avrà inizio con la celebrazione della messa, alle 21 apriranno la serata musicale “Gli Artrite”, a seguire “Aria Antica” e “Stella Grande & Anime Bianche”;  il 2 agosto alle 21 si esibiranno Uchieman Bokkadamo-Rizlaswade Siciliano-Antonio Monastero “Rive” e “Sciacuddhuzzi”. A conclusione della serata i “Calanti”;  il 3 agosto alle 21 gli “Agapò” e “Lu Rusciu Nosciu”, con la partecipazione di Laura Boccadamo, prima ballerina della Notte della Taranta.

La serata si concluderà con lo spettacolo pirotecnico e l’accensione della Fenice accompagnata dalle  percussioni di “Indiano Salentino”. Vi saranno la consueta mostra dei prodotti artigianali locali, visite guidate, lezioni gratuite di pizzica a cura della scuola “Dream Dance” e le esibizioni delle Majorettes e dell’associazione folkloristica “La Quadriglia”.