Taviano, successo per la differenziata spinta: si passa dal 26 al 69%

1114
La consigliera D'Argento e il Sindaco Tanisi
La consigliera D’Argento e il Sindaco Tanisi

Taviano – Partita il 1° aprile scorso, la nuova differenziata spinta sta dando ottimi riscontri, sia a Taviano che tra i residenti della marina di Mancaversa. La percentuale è infatti passata dal 26% di marzo al 69% nel solo mese di aprile.

L’avvio del servizio è stato preceduto da un lavoro di sensibilizzazione sull’importanza della raccolta porta a porta, con l’Amministrazione comunale che ha tenuto incontri nelle scuole e nei vari quartieri della città.

Incontro con i commissari prefettizi. Nei giorni scorsi, invece, il Sindaco Giuseppe Tanisi e la consigliera delegata all’Ambiente Barbara D’Argento hanno incontrato i commissari prefettizi, evidenziando a questi ultimi alcune carenze contrattuali relative alla raccolta del cartone e del vetro delle attività commerciali e alla gestione dei rifiuti nei due mercati floricolo e ortofrutticolo.

Vi sono poi altre criticità che stiamo cercando di risolvere in questi giorni, in collaborazione col gestore – dichiara la consigliera D’Argento – per cercare di raggiungere e mantenere la percentuale media del 65%, come richiesto dalla normativa che ci consentirà di avere un miglioramento in termini di servizi e di costi”.

Sensibilità ambientale. “I tavianesi hanno dimostrato, ancora una volta – conclude il Sindaco – un alto senso civico e una certa sensibilità ai temi dell’ambiente, sensibilità che continueremo a sollecitare”.