Taviano, Enrico Mauro presenta il suo libro sulla riforma universitaria

2050
Enrico Mauro
Enrico Mauro

Taviano – Appuntamento presso la biblioteca Comunale “Martino Abatelillo” (in piazza del Popolo) venerdì 21 giugno: alle ore 19 è in programma la presentazione del libro di Enrico Mauro “I pesci e il pavone”, un saggio che argomenta contro la valutazione meritocratica della ricerca scientifica.

La serata si apre con i saluti della presidente dell’associazione Bachelet Paola Ria e della responsabile della biblioteca Sofia Ungaro. A seguire, dialoga con l’autore Guglielmo Forges Davanzati, docente di economia politica presso l’università del Salento.

Il libro. In “I pesci e il pavone”, Enrico Mauro – che insegna diritto amministrativo all’Unisalento – riflette sulle conseguenze della riforma universitaria del 2010: una riforma che – sostiene l’autore – in nome della meritocrazia ha preteso di creare un’università più efficiente, nella quale però si riduce lo spazio per la ricerca scientifica e l’insegnamento. Infatti, secondo Mauro il ricercatore universitario finisce in questo modo con il trasformarsi in un cacciatore di fondi, più simile a un amministratore che compila moduli che a uno studioso.

Organizzatori della serata sono le associazioni Bachelet, La piazza e Terre bruciate, insieme alla biblioteca Comunale.