Taurisano, musica e arte nei vicoli per la “Sagra ti futtimariti”

1688

Sagra ti futtimariti TaurisanoTaurisano – I sapori, le tradizioni, la musica e l’arte nel menù della quarta edizione di “Viculi – la sagra ti futtimariti”, in programma giovedì 8 agosto dalle ore 20 fra piazza Castello e il centro storico.

Daniela Rizzello

Organizzata dalla Pro loco (presieduta da Daniela Rizzello), in collaborazione con il Comune, la sagra rientra nel calendario di eventi cittadini “Estate insieme 2019” e vede la collaborazione di numerose associazioni del territorio.

In tavola protagonisti i “futtimariti”, le tipiche polpette di pane raffermo servite con sugo di pomodoro: un piatto povero e veloce da realizzare, con cui le donne potevano velocemente e senza troppo sforzo “accontentare” i palati dei mariti (da qui il nome della ricetta).

Pubblicità

Vicoli a tema. Non soltanto sagra e stand gastronomici, “Viculi” punta a far rivivere stradine, piazze e corti del centro storico, trasformandole in altrettanti micro mondi a tema. Nel percorso rientrano ad esempio il vico della fotografia (in via Venezia), con la mostra a cura dell’associazione Photosintesi (di Casarano) e gli scatti del taurisanese Roberto Rocca; il vico dei baci (in via Isonzo), con poesie e atmosfere romantiche, a cura della Consulta giovanile (presieduta da Andrea Piccinno); il vico dell’Infiorata (arco del palazzo comunale); il vico dell’antiquariato (in piazzetta degli eventi), con mostra a tema, carrozze, traini e sciarabbà; il vico dei bambini (in via Roma), con giochi, musica e racconti; il vico degli antichi mestieri (in via Risorgimento) e quello della cinematografia (atrio del palazzo comunale). Inoltre, corso Umberto I si trasformerà in uno street market, ospitando gli artigiani.

Musica e spettacoli. Nel ricco programma della serata non mancherà la musica popolare salentina: per ballare a ritmo di pizzica, dalle 21,30 sul palco in piazza Castello saliranno Gruppo folk 2000 e gli Scianari. In corso Umberto I, invece, suonano gli “Amici del tinello”, accompagnati dal baby talento della batteria Lorenzo Galati (10 anni, originario di Taurisano, nel video sopra). Ancora, presso l’antifeatro comunale c’è lo spettacolo per bambini con i burattini della compagnia teatrale “Teste di legno”.

Il toro in paglia di Nicola Faller

Altre chicche della serata sono il toro in paglia, scultura realizzata dall’artista Nicola Faller; e la mostra di abiti d’epoca realizzati dagli studenti dell’istituto “Filippo Bottazzi”.

 

 

Pubblicità