Su Italia 1 le emozioni musicali di Battiti live a Gallipoli, lo show di Radio Norba che ha incontrato il grande pubblico

Mercoledì 31 sarà Italia 1 a replicare, dalle 21.15, la kermesse musicale gallipolina dello scorso 21 luglio

2155

Gallipoli – Emozioni da rivivere anche in televisione, quelle che il grande pubblico dell’area portuale di Gallipoli ha portato con se nella notte di Battiti live dello scorso 21 luglio. Mercoledì 31 sarà Italia 1 a replicare, dalle 21.15, la kermesse già trasmessa in diretta dalle reti del Gruppo Norba, l’emittente che produce “l’unico evento musicale televisivo dell’estate italiana 2019” che per quest’anno si è concluso domenica scorsa a Bari.

Furono in diverse migliaia gli spettatori che assieparono l’area portuale per vedere e ascoltare i protagonisti musicali del momento: tra di loro, a raccogliere domande ed emozioni la webstar Mariasole Pollio, la 16enne già attrice nella fiction tv Don Matteo.

Si potranno dunque riammirare le splendide immagini di Gallipoli, la folla, le mura della città vecchia ed il mare, e dei protagonisti della serata, dai conduttori Elisabetta Gregoraci e Alan Palmieri, ai cantanti Emis Killa con la sua “Tijuana”, Vegas Jones in “Puertosol” e “Malibu”, Mondo Marcio e il singolo “Angeli e Demoni”, Baby K con la hit “Playa”, Shade col nuovo brano “La hit dell’estate”, Mamacita esplosiva crew hip hop, reggaeton, R&B, Alberto Urso con “Indispensabile” e “Ti lascio andare”, gli Stadio, storica band guidata da Gaetano Curreri, con “Tu sei l’amore di cui hai bisogno”, Gigi D’Alessio nel nuovissimo pezzo “Domani vedrai”, la salentina Dolcenera (di Scorrano) con la nuova uscita “Amaremare”; Nek con “Alza la radio”, Benji & Fede e la loro “Dove e quando”, Achille Lauro con “1969” e la celebre “Rolls Royce”, il giovane Fred De Palma con “D’estate non vale”, Arianna con il brano “Bella vita” realizzato in collaborazione con Shaggy, gli altri salentini Boomdabash con “Mambo salentino”. Immancabile poi l’appuntamento con Gabry Ponte e la sua “discoteca italiana”.