“Staiterraterra” e stai benissimo

1688

staiterraterra_bimbiALLISTE. La manifestazione di domenica 18 ottobre ha sancito la nascita ufficiale di una nuova realtà associativa, ispirata all’esperienza di “Staisinergico”, associazione di Racale la cui presidente è Simona Palese. Si tratta del coworking agricolo “StaiTerraTerra”, da cui prende nome, a Felline, un orto sinergico produttore di cibo bio da agricoltura naturale. Svoltasi nel piccolo borgo, in contrada Metelli, la giornata ha avuto tre momenti principali: l’ingresso nell’orto e l’inizio del raccolto, la presentazione dell’associazione e l’apertura del tesseramento, il pranzo coi prodotti raccolti in mattinata.
Promotori e organizzatori due 35enni: l’ugentina Jolanda De Nola (produttrice di olio) e l’agricoltore allistino, Fabio Colaci. «Una mattinata all’insegna delle risate, della natura, del buon cibo, e dei selfie che impareremo a fare. Perché di amici da raccontare, qui dall’orto sinergico, ne avremo un bel po’!» commentano soddisfatti. L’obiettivo, infatti, è quello di fare dell’orto un luogo di conoscenza e di incontro aperto a tutti, grandi e piccini (nella foto un momento di StaTerraTerra bimbi”).

Saranno pertanto offerti diversi servizi: il ritiro settimanale della cassettina di verdura e ortaggi, la possibilità di adottare un pezzo di orto, momenti di formazione per piccoli e adulti che vogliano costruire l’orto a casa propria.
L’associazione, inoltre, collabora nel sociale con diverse cooperative territoriali che si occupano di accoglienza e formazione per ragazzi che giungono in Italia dal Mediterraneo.
«”StaiTerraTerra” oggi ha fatto i primi passi. E ha trovato intorno a sé mani e braccia di chi, a quanto pare, non aspettava altro che il suo arrivo. Siamo fieri ed emozionati per questo percorso che seguiremo sempre da vicino, in un rimando costante di idee, energie, sostegno», il commento di “Staisinergico” all’iniziativa.