“StaiSinergico” e l’invasione digitale per conoscere il patrimonio culturale

1214

13124882_232261353812703_3542644084166705741_n13124698_919594111486391_3749031607450964914_nRACALE. È costantemente in fermento “StaiSinergico”, con attività sempre nuove in vari campi e per ogni età. Sabato 7 maggio si è realizzata l’invasione digitale in collaborazione con “Informazione accoglienza turistica Racale” e “Viavai”. La manifestazione, promossa da un movimento di persone che supporta il patrimonio culturale “invadendolo” e documentandolo sul web e i social media, “si prefiggeva l’obiettivo di creare nuove forme di conversazione, basandosi sulla co-creazione e promozione di valore culturale attraverso la partecipazione attiva dei visitatori alla narrazione del patrimonio”. Gli “invasori digitali”, armati di smartphone, tablet e fotocamere, sono stati accompagnati da Biagio Villa in un tour, con partenza da piazza San Sebastiano. “Viavai” è un progetto artistico – culturale riguardante le esperienze e le pratiche di arte pubblica nel territorio salentino, con l’intento di creare nuove collaborazioni e sinergie insieme alle comunità locali: è organizzato dall’associazione culturale “Wow”, composta da Matteo Bandiello, Niccolò Fortunato e Biagio Villa.

Si è avviato il 10 maggio, inoltre, un laboratorio intensivo e non formale di Inglese con cene in lingua, riservato a 10 partecipanti operatori del settore turistico, promosso dall’associazione nell’ambito del progetto “Neturaltalk”, volto all’apprendimento di lingue straniere con metodologie non formali, dinamiche, interattive e ludiche.