Casarano – Si accascia per strada e muore. È accaduto quest’oggi a Casarano, intorno a mezzogiorno, in via Adele Lupo (nei pressi di piazzetta Petracca – zona Ieca) dove il 46enne Vincenzo Quarta ha perso la vita a causa di un improvviso malore. L’uomo, nato a Carmiano, era residente presso la comunità “Il Giglio”, che ha sede nella vicina via Montesanto, ed era in uscita di gruppo insieme ad altri ospiti della struttura socio-assistenziale. Con loro anche un’educatrice. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, pare che l’uomo stesse mangiando un panino al momento del malore. Malgrado l’immediato allarme lanciato e l’arrivo dei sanitari del 118, non è stato possibile fare nulla per salvargli la vita.

La morte è sopraggiunta, a quanto pare, in seguito ad un infarto. Sul posto anche i carabinieri. La strada è stata chiusa al traffico per il tempo necessario a svolgere i rilievi del caso da parte delle forze dell’ordine. La salma  è stata poi trasportata all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per l’esame o l’ispezione autoptica prima di essere restituita alla famiglia per le esequie.

Pubblicità

Commenta la notizia!