Sfascia la porta delle Poste ma l’allarme lo mette in fuga: identificato e denunciato un 45enne

566

Galatone – Sfascia la vetrata delle Poste ma il colpo svanisce e il giorno dopo viene identificato e denunciato.

Protagonista due sere fa a Galatone un 45enne che, poco prima della mezzanotte, si è diretto presso l’ufficio postale di via Luciano Spagna cercando di introdursi dapprima rompendo il cancelletto d’ingresso e poi spaccando il vetro della porta d’ingresso.

Le immagini di videosorveglianza

In tutto ciò, l’uomo ha agito con il viso coperto da un cappellino pensando in tal modo di non poter essere riconosciuto malgrado le riprese del sistema di video sorveglianza dell’ufficio postale. Di fatto non appena è scattato l’allarme, sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Galatina quando però il ladro si era dato alla fuga.

Il giorno dopo sono state le indagini dei carabinieri della Compagnia di Gallipoli ad identificare ed arrestare l’uomo, dopo aver visionato le immagini dell’impianto di videosorveglianza. Presso la sua abitazione hanno pure trovato il cappellino utilizzato nel tentativo di camuffarsi. L’uomo, il 45enne C.G., si è pure procurato una ferita alla mano destra, è stato deferito all’autorità giudiziaria per tentato furto.