“Scuole d’avanguardia” a Uggiano La Chiesa, da classe energetica A. Completato il rinnovo degli arredi

513

Uggiano la Chiesa – Sedie e banchi nuovi nell’Istituto comprensivo di Uggiano. Il prossimo intervento riguarderà la palestra della scuola secondaria e il completamento l’arredo scolastico: “L’impegno, la dedizione e la perseveranza hanno reso la nostra scuola un modello di edilizia a livello nazionale e di questo siamo orgogliosi”, è il commento del Sindaco Salvatore Piconese.

La scuola è un luogo fondamentale per l’istruzione e per la crescita socio – culturale dei bambini. Investire sulla scuola significa investire sul futuro”, ha proseguito il primo cittadino durante l’inaugurazione con i nuovi arredi: 12 banchi, 12  sedie per la scuola primaria e 35 sedie destinate alla scuola d’infanzia del Comprensivo di Uggiano la Chiesa presieduto dal dirigente scolastico Luigi Muscatello Andrano.

In un anno sostituito tutto l’arredo”

In poco meno di un anno stiamo provvedendo sostituire quasi tutto l’arredo scolastico al fine di migliorare la qualità di vita dei piccoli alunni uggianesi”, aggiunge. Gli arredi appena consegnati si aggiungono ai 50 banchi e 80 sedie già arrivati nei mesi scorsi.

Pubblicità

Entro il 2020 puntiamo a terminare l’opera di ammodernamento non ancora completata poiché, a seguito di un furto avvenuto un paio d’anni fa, 3mila euro, inizialmente destinati al tal fine, sono stati investiti nell’installazione di un impianto d’allarme”, precisa il primo cittadino.

Riconoscimenti nazionali

Sugli edifici scolastici l’Amministrazione Piconese in effetti ha puntato molto, con risultati che richiama lo stesso Sindaco. “In questi due mandati abbiamo cercato di mettere al primo posto la qualità e la sicurezza della struttura scolastica attraverso la ristrutturazione, efficientemente energetico, l’utilizzo delle fonti rinnovabili, la riqualificazione ambientale e l’ammodernamento dell’arredo scolastico, investendo 2 milioni e mezzo di euro per tutti i plessi scolastici di Uggiano”.

Il record a Casamassella La scuola d’infanzia “Don Tonino Bello” di Casamassella (frazione di Uggiano la Chiesa), dopo i lavori di ristrutturazione, risulta essere tra le prime scuole d’Italia in classe energetica A e l’unica a livello nazionale per aver eliminato il gas radon e il rischio legionella.

Un esempio virtuoso premiato anche da Legambiente Napoli in seno al progetto Ecosistema scuola (foto). In tale ambito, infatti, la scuola d’infanzia di Uggiano è stata scelta tra le dieci migliori scuole per le “buone pratiche” in Italia.

Pubblicità