Sbarco di migranti a Gallipoli: in 34 “scortati” sino al porto su una barca a vela. Fermati i due scafisti

1657

Gallipoli – Nuovo sbarco di migranti a Gallipoli: intorno all’una della scorsa notte in 34 sono approdati nell’area portuale a bordo di una barca a vela lunga undici metri battente bandiera inglese. Tra di loro sei donne e sei minori, tutti prevalentemente iraniani e iracheni. Nel gruppo le forze dell’ordine hanno individuato pure i due scafisti di 46 e 28 anni, entrambi di nazionalità turca.

Malgrado le difficoltà del viaggio, nessuno è giunto in condizioni critiche: per tutti gli ormai consueti accertamenti sanitari con i tamponi per rilevare eventuali positività al Covid ed il trasferimento presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto per completare le operazioni di identificazione. (nella foto d’archivio un approdo a Gallipoli)