Rifiuti abbandonati in campagna: sigilli ad un’area di 600 metri quadrati a Sannicola

609

Sannicola – Una vera e propria discarica abusiva in aperta campagna è stata scoperta nel territorio di Sannicola dai carabinieri della Forestale di Gallipoli. L’area in questione, per un’estensione pari a circa 600 metri quadrati nei pressi della zona industriale, già da tempo era divenuta punto di riferimento per quanti, con estrema disinvoltura, si sono liberati di ogni genere di rifiuto, dal materiale edile di risulta alle lastre di eternit (integre e sgretolate) , da plastiche di ogni tipo a materiale vetroso, tubi in pvc, suppellettili in legno, pneumatici e parti di autoveicoli.

L’area è stata sottoposta a sequestro preventivo ed affidata in custodia a personale a personale del Comune di Sannicola.