Residenze artistiche a Tricase Porto: Francesca Rosso e Federico Mazzi fra scrittura “collaborativa” e immagini

217
Francesca Rosso e Federico Mazzi

Tricase Porto – Proseguono presso l’antica scuola “San Luigi”, recentemente restaurata, le residenze artistiche del programma Bract: gli ospiti che si fermeranno fino a domenica 13 settembre sono la scrittrice Francesca Rosso e il regista, attore e videomaker Federico Mazzi, arrivati a Tricase il 6 settembre.

I due artisti propongono un progetto di scrittura collaborativa che sarà sviluppato nel corso di laboratori aperti a tutti (ogni giorno fino a venerdì 11 settembre, dalle ore 18 alle 21) e porterà alla restituzione finale di sabato 12 (ore 20 presso la Rena delle Sette Bocche), quando verranno presentati i risultati dei laboratori e della settimana di residenza.

Il progetto

Durante i laboratori con Francesca Rosso e Federico Mazzi verranno indagati diversi aspetti legati alla scrittura, dalla costruzione dei personaggi alla descrizione dei luoghi. Ogni partecipante sarà chiamato a scrivere un breve testo, che verrà poi assemblato insieme a quelli di tutti gli altri per creare storie polifoniche nate appunto da un percorso di scrittura “collaborativa”.

Al termine di ogni laboratorio, i racconti collettivi saranno tradotti in forma visiva con la tecnica del passo 1 e con lo strumento fotografico del tableaux vivant.

Le residenze artistiche

Enrico Gentina

Bract (Breve residenza artistica di comunità e territorio), progetto inserito nel programma Muse di cooperazione fra Grecia e Italia, è curato dal direttore artistico Enrico Gentina e proseguirà fino al 9 ottobre: ogni settimana si succederanno artisti singoli o in gruppo chiamati a raccontare il territorio nelle sue connessioni fra terra e mare, attraverso diversi linguaggi artistici.

I prossimi ospiti di Bract, che saranno in residenza all’ex scuola “San Luigi” dal 14 al 20 settembre, vengono entrambi dalla Polonia e sono il pittore BogumilKsiazek e la pittrice e fotografa Anna Stankiewicz.