Reddito di cittadinanza senza averne diritto, denunciati in quattro a Galatone

2939

Galatone  – Continuano i controlli dei carabinieri per verificare la corretta applicazione delle norme in materia di reddito di cittadinanza: nel mirino quanti percepiscono il sussidio pur non avendone diritto.

Dopo le ultime verifiche eseguite a Casarano, Parabita e Nardò, negli ultimi giorni a Galatone, i militari della locale Stazione insieme agli uomini del Nucleo ispettorato del lavoro di lecce hanno deferito all’autorità giudiziaria quattro persone: la 37enne D.R. per aver omesso di comunicare all’Inps l’avvenuto arresto del marito; il 55enne S. V. perché sottoposto agli arresti domiciliari; il 61enne T. F. attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale; il 33enne C.M. perché sottoposto all’obbligo di firma.

Tutti i soggetti in questione, in sostanza, continuavano a percepire il reddito di cittadinanza non avendone diritto perché colpiti da misure restrittive della libertà personale.