È commovente ricordare gli anni in cui io sfilavo nel bellissimo Carnevale della mia Città. Sono contento che questa tradizione sia rimasta in piedi anche per la memoria verso persone che si sono spese nell’arte della cartapesta. Voglio ricordare in modo particolare il compianto Maestro “Mesciu Pippi Nicoletti”.

Luigi Giannelli – Gallipoli

Pubblicità

Commenta la notizia!