Pulizia di spiagge e scogliere di Nardò: pronto il progetto da 136mila euro dalla Regione

348

Nardò – E’ partito per Bari il progetto di “organizzazione del servizio di pulizia delle spiagge e scogliere”, atto propedeutico alla concessione del contributo, già assegnato sulla carta, di 136.382 euro. Gli interventi indicati nel progetto dovranno concludersi entro il 30 settembre 2020.

Il finanziamento deriva dalla legge regionale in materia datata 28 dicembre dell’anno scorso, cin cui si sono stabilite le modalità per la rimozione di rifiuti presenti nelle aree costiere, interventi non compresi da servizi già in atto.

Nel mirino la rimozione e il trasporto di scarti marini depositati su spiagge, dune e costa rocciosa “nonché – si legge nella deliberazione della Giunta comunale – i rifiuti abbandonati sulle strade o sentieri di accesso alle aree costiere, per una distanza massima dalla di 300 metri”.

Pubblicità

Il progetto, elaborato dagli uffici comunali competenti, è composto da una relazione tecnica, costi e relativo quadro economico, capitolato speciale e documentazione fotografica, elaborati grafici, cronoprogramma con data ultima, come già detto, il 30 settembre dell’anno scorso. Il tratto costiero neretino è lungo oltre 30 chilometri.

 

Pubblicità