“Puglia tutto l’anno”: a Melpignano la presentazione del secondo numero della rivista

729
Maria Rosaria De Lumé

Melpignano – Turismo religioso, spiagge e borghi: sono solo alcune delle attrattive di una Puglia da vivere senza distinzioni di stagioni. Appunto, una “Puglia tutto l’anno”, come recita il titolo della rivista il cui secondo numero sarà presentato sabato 5 settembre, alle ore 19, presso il palazzo Marchesale di Melpignano.

La presentazione è inserita nel convegno scientifico sul tema “Etica ed Estetica, medicina e chirurgia al servizio della salute fisica e del benessere psicologico”, organizzato da Medinforma. Nel corso della serata ci sarà spazio anche per la musica popolare salentina, con le esibizioni degli Arsura e di Antonio Amato, voce della Notte della Taranta.

Ospiti e temi della serata

Prendono parte all’incontro il direttore responsabile di “Puglia tutto l’anno” Maria Rosaria De Lumé e il direttore del Polo biblio-museale di Lecce Luigi De Luca, insieme ad alcuni collaboratori, poeti e musicisti che parleranno dei temi al centro della rivista. Presenti anche l’attrice Carla Guido, che leggerà un’ode alla Puglia di Nichi Vendola; e i poeti Salvatore Tommasi e Gianni Seviroli, che declameranno alcuni loro componimenti

Il numero 2 di “Puglia tutto l’anno” presenta contributi di Vito Teti sul tema della restanza; Salvatore Tommasi sul griko; Anna Lucia Tempesta per il museo Castromediano; Raffaela Cezza che riflette sul restare nei borghi; Paolo Sansò che racconta le spiagge pugliesi; Roberto Guido sull’esperienza di pedalare in Puglia; Maria Rita Pio per un viaggio nella Notte della Taranta; Ilaria Lia che parla del “turismo religioso”; e Gianni Seviroli con il suo “Salento in versi”.