Partenza annullata o in ritardo: ci pensa Rubik a farti riavere i soldi del ticket

650

Nardò – C’è un tocco salentino nell’ambito dell’innovazione legata all’assistenza legale. La sinergia tra il galatonese Gianni Inguscio (ceo della startup Rubik srls che ha sede in Galatone) e l’avvocato Cosimo Falangone di Nardò ha portato nel 2016 alla nascita di RisarcimentoViaggi.it, una piattaforma che opera a stretto contatto con agenzie di viaggi e tour operator, offrendo gratuitamente assistenza legale ai passeggeri.

Un esempio di utile tutela E’ proprio beneficiando del supporto della web platform salentina che un passeggero, una volta appreso della cancellazione del volo a poche ore dalla partenza, ha agito nei confronti di Ryanair per ottenere il risarcimento (in questo caso per l’ammontare di € 250) che spetta nelle ipotesi di volo cancellato oppure con ritardo all’arrivo superiore alle tre ore.

La compagnia irlandese aveva dapprima negato tale pagamento adducendo l’esistenza di uno sciopero aereo nazionale. Il Giudice di pace di Brindisi, l’avv. Nicoletta Erroi, ha accolto la tesi del passeggero, evidenziando come Ryanair fosse a conoscenza dello sciopero con largo anticipo rispetto al volo, in quanto gli organi di informazione avevano reso noto dell’imminente agitazione sindacale.

Una sentenza innovativa – ha dichiarato l’avvocato Falangone – in quanto rispecchia appieno il recente orientamento della Corte di giustizia dell’Unione europea circa la definizione delle circostanze eccezionali. Troppo spesso le compagnie aeree si trincerano dietro alla giustificazione della ‘forza maggiore’, il che non corrisponde sempre a verità, per respingere indiscriminatamente le legittime istanze dei passeggeri”.

L’innovazione di RisarcimentoViaggi.it, unita al servizio nell’ambito del settore turistico, ha consentito alla piattaforma di guadagnarsi la selezione all’hub “Le Village” di Milano, l’ecosistema che raccoglie le migliori startup e le grandi aziende d’Italia. Il Salento, quindi, fa parlare di sé ancora per il turismo ma visto con un’altra ottica.

Tutto è nato dalla passione comune per il mondo dei viaggi – ricorda Inguscio – e abbiamo così notato delle criticità alle quali porre in qualche modo rimedio. Ci abbiamo provato con RisarcimentoViaggi.it ed i risultati sin qui maturati, anche alla luce delle positive recensioni di chi ci ha scelto, ci gratificano infondendoci ottimismo per il futuro. Il riconoscimento di ‘Le Village’ poi è per noi motivo di grande orgoglio”.

)Nella foto i componenti di Rubik, i galatonesi Gianni Inguscio, Roberto Cuppone e Roberto Costantini, con l’avvocato neretino Cosimo Falangone, secondo da sinistra)