Parabita fa festa per i 60 anni di consacrazione di fra’ Vito Allegrezza

839

Parabita – Festa grande a Parabita per i sessant’anni di professione religiosa di fra’ Vito Allegrezza. La concelebrazione per l’anniversario del frate originario di Bari si è svolta nella serata dello scorso 7 giugno, presso la basilica della Coltura. La funzione è stata presieduta dal vescovo della diocesi di Nardò- Gallipoli, Fernando Filograna.

Durante la cerimonia, il frate ha rinnovato la sua professione religiosa nelle mani del rettore della basilica, padre Francesco Marino. «Ringrazio il Signore per avermi concesso la salute e la forza di arrivare a celebrare questo anniversario. Sono tante le emozioni e le gioie che porto nel cuore e che ho avuto modo di sperimentare durante questo mio lungo cammino al servizio della gente», ha affermato emozionato.

Classe 1941, fra Vito, dopo essere già stato nella Città delle Veneri dal 2001 al 2009, vi è ritornato per la seconda volta nel 2012 continuando a servire la famiglia del santuario parabitano, in qualità di frate cooperatore dell’Ordine di San Domenico di Guzmán.

Pubblicità

Il frate entrò a far parte del convento barese di San Nicola all’età di 13 anni e l’8 dicembre del 1957 indossò per la prima volta l’abito dei domenicani. L’immissione nella professione religiosa risale, invece, al 31 maggio 1959. Ha pure prestato servizio presso i conventi di Potenza, Palermo e Avellino ed in provincia di Napoli a Barra, San Pietro Martire e Madonna dell’Arco.

Tra le iniziative organizzate per l’occasione, oltre ad un momento di convivialità al termine della messa del 7 giugno nell’atrio del santuario, il giorno prima in basilica si è svolta l’adorazione eucaristica per le vocazioni mentre nella serata di martedì 11 fra’ Vito ha portato la sua testimonianza ai fedeli della parrocchia Sant’Antonio.

Pubblicità