Palasport o Palaeventi a Gallipoli: il miraggio continua. Tavola rotonda per trovare la via da seguire

789
Attilio Caroli Caputo

Gallipoli – Una squadra di volley è ospite della palestra della scuola “Wojtyla” di via Giorgio da Gallipoli; una di ping pong ha finalmente finito di girovagare (ultima tappa a Matino) “sistemandosi” in un’altra palestra scolastica; altre iniziative sportive arrancano, rimandano o vanno a trovare casa altrove in attesa di quello che non c’è: un Palazzetto dello sport.

L’ultimo progetto presentato per ottenere i fondi necessari alla sua costruzione non ha avuto successo presso il Ministero competente in quel di Roma, da dove è arrivata ai primi di luglio scorso la bocciatura.

La realizzazione di una tensostruttura tra le vie Pirandello e Pasolini, che il Comune era pronto a cofinanziare al 25% con fondi propri, non è entrata a far parte della graduatoria del piano Sport e periferie, licenziata in questi giorni dal governo nazionale. Nei 245 progetti ammessi ai finanziamenti per un totale nazionale di 72 milioni, della Puglia ci sono otto località, tra cui Andrano (unico del Salento con quasi 500mila euro).

Delusi gli amministratori gallipolini che però non demordono: “Quanto accaduto – ha affermato in quella occasione a piazzasalento.it l’assessore Biagio Palumbo – non ci distoglie dal nostro impegno teso a favorire la realizzazione degli impianti sportivi che la città merita”.

A dare una mano in tal senso arriva il gruppo Caroli Hotels, promotore durante l’intero arco dell’anno di numerose iniziative a carattere sportivo, allo scoperto ma anche al coperto. Il gruppo alberghiero promuove per il 20 novembre prossimo una tavola rotonda – inizio alle 10, presso il Bellavista Club di Gallipoli sul tema “Il progetto di finanza per un Palaeventi ed una Cittadella dello Sport a Gallipoli”.

Sono stati invitati il Sindaco Stefano Minerva ed i consiglieri comunali di Gallipoli. In programmi ci sono gli interventi di Gennaro Petillo, creatore di idee; Aldo Della Fonte, Finora Consulting; Jhonny Parker, producer of Show; Angelo Giliberto, presidente Coni Pugli; Antonio Mileti, Università del Salento; Francesco Fischetti, Università di Bari.

Invitate a partecipare all’esperienza extrascolastica di livello qualificante alcune classi del Liceo sportivo dell’Istituto Calasso di Lecce e dell’Istituto “Vespucci” di Gallipoli.

Una infrastruttura di questo tipo, magari dotata di un certo numero di posti – afferma il direttore di Caroli Hotel, Attilio Caroli Caputo – può servire non solo a facilitare la pratica sportiva ma anche a tenere eventi con il conseguente richiamo turistico”.