Otranto, un fine settimana con i cinque gusti in azione per la quarta edizione di “Suoni e sapori del Salento”

1087

Otranto – Spostata per il maltempo, ecco pronta a ripresentarsi per la quarta volta la rassegna “Suoni e Sapori del Salento e di Puglia”, una “esperienza sensoriale” ambientata nella cornice di Otranto.

Rimandato a causa del maltempo dal 31 maggio, 1 e 2 giugno scorsi, l’evento è pronto per mettersi in mostra dal 21 al 23 giugno. Il programma di questo particolare fine settimana prevede venerdì alle 18.30 l’apertura degli stand di produttori locali; alle 20 dopo i saluti istituzionali, la presentazione dell’Azienda Benedetto Cavalieri con il conferimento del premio “Ambasciatore del Salento e della Puglia nel mondo” a Benedetto Cavalieri (foto sotto) di Maglie; conduce Chiara Coppola.

In tema alle 20,15 la proiezione del cortometraggio “100° anniversario del pastificio Benedetto Cavalieri” e subito dopo lo Show cooking con Domenico Simone, chef del ristorante Conte Cavour di Veglie.

Pubblicità

Sabato 22 giugno mattinata con gli stand aperti e con i prodotti locali in evidenza. Alle 20.30 laboratorio “Dall’orto alla tavola” a cura dell’associazione Salento Faber, un laboratorio per porre l’attenzione su ciò che terreni incolti e orti offrono in questo periodo. Quindi gli Stornelli itineranti con i Kardiamundi.

Domenica 23 giornata finale con gli stand aperti dalle 10,30. Alle 20 è fissata la presentazione delle Cantine Claudio Quarta Vignaiolo, con dibattito sul valore trainante dell’enoturismo per lo sviluppo economico pugliese, con la conduzione di Bianca Chiriatti.
Alle ore 20.30 conferimento del premio “Ambasciatore del Salento e della Puglia nel mondo” a Claudio Quarta. Alle 21 il concerto a chiusura di “Alma de tangos”.

 

Pubblicità