Olimpiadi italiane di informatica, medaglie al “Meucci”

1728

fabio rizzello medaglia argento olimpiandi informatica - meucci - casaranoCASARANO. L’istituto tecnico industriale “Meucci” ancora una volta protagonista alle Olimpiadi italiane di informatica.
Nell’ultima edizione della competizione nazionale, l’istituto casaranese ha conquistato una medaglia di bronzo con lo studente Fabio Rizzello (foto). Buono anche il risultato ottenuto da Roberto Stagi, che, nonostante non sia salito sul podio, è stato autore di una buona prova.
L’Istituto d’istruzione superiore di viale Ferrari (con sede staccata in via Pendino) aderisce alle Olimpiadi di informatica, nell’ambito del progetto per la promozione delle eccellenze in informatica, dal 2005. La competizione, promossa dal ministero dell’Istruzione e dall’Associazione italiana per l’informatica ed il calcolo automatico, prevede tre selezioni: una scolastica, una provinciale e una nazionale. Dal 2005, il “Meucci” si è quasi sempre qualificato per le fasi nazionali e può vantare, a consuntivo, una medaglia d’argento vinta da Fabio Rizzello nel 2013 e quattro medaglie di bronzo conquistate rispettivamente da Tiziano De Matteis (2005), Tommaso Adamo (2007), Lionello Piccinno (2010) e ancora Fabio Rizzello (2014). «Tutto questo è anche frutto della professionalità del corpo docente di disciplina che con passione ed entusiasmo ha reso possibile il raggiungimento di tali ambiti traguardi», fanno sapere i docenti dell’istituto diretto da Concetta Amanti.