Due momenti della presentazione del gin “Ulìa”

Ugento – Il primo gin mediterraneo, preparato con foglie d’ulivo raccolte nei parchi naturali del Salento, nasce a Torre San Giovanni, nei laboratori della liquoreria “Essentiae del Salento”: “Ulìa”, questo il nome del prodotto, è stato presentato venerdì 9 novembre al Castello, nel corso di una conferenza stampa cui erano presenti esperti del settore e giornalisti da tutto il mondo.

Emanuele De Gaetani

Produzione 100% artigianale, materie prime raccolte in loco e antiche ricette di famiglia sono i segreti degli infusi alcoli prodotti dall’azienda di Emanuele De Gaetani, attiva dal 2007. Così il titolare racconta com’è nato il gin a base di foglie d’ulivo: “Era il periodo di dicembre e, durante una delle mie camminate a passo veloce nei campi, decisi di raccogliere un po’ di ramoscelli di pino e di ginepro per fare delle composizioni natalizie. Così mi addentrai nei cespugli della macchia. Raccolsi anche delle arance amare che in dialetto salentino chiamiamo ‘marance’. E, ritornando sul sentiero verso la masseria, iniziai a sbucciarle. Calpestavo menta e finocchio selvatici mentre, nel campo affianco, un contadino rimondava alcuni alberi di ulivo. Il coacervo di profumi degli ulivi rimondati, dei cespugli di ginepro tra le mie mani, dell’arancia amara sbucciata, della menta e del finocchio selvatici, mi colpì talmente tanto che dissi: questo profumo lo voglio ricreare in un liquore. È così che è nato Ulìa”.

Pubblicità

Giornalisti dai media esteri. Alla conferenza stampa – coordinata dal giornalista Maurizio Antonazzo – erano presenti anche i partecipanti all’Educational Tour “Ostello Diffuso: il turismo dei giovani in Puglia” promosso dal Comune di Ugento, un’iniziativa di ospitalità per giornalisti e opinion leader che ha portato in Salento: Antonio Campanile da “I News Swiss” (Svizzera); Daniele Curto da “Segmento Magazine” (Australia); Loredana Cornero, del Segretariato generale della Comunità radiotelevisiva italofona presso la RAI; Roberto Messina, capo ufficio stampa dell’Associazione italiana alberghi per la gioventù e Michele Viola, segretario della stessa associazione; Angel La Fata, showman e conduttore televisivo in Argentina; Olga Burbelo, blogger presso le più importanti agenzie stampa della Svizzera; Lane Stephen, responsabile comunicazione per “Europa Hostelling International” (Inghilterra).

 

 

Pubblicità

Commenta la notizia!