Il Museo della Preistoria a Nardò

Nardò – Per la Giornata nazionale del paesaggio, giovedì 14 marzo iniziative presso il Museo della preistoria e l’Ecomuseo dell’archeologia costiera che vedranno protagonista il Parco di Portoselvaggio e Palude del Capitano.

Un convegno sul futuro di Torre Uluzzo. Alle 18 è in programma al Museo della preistoria (chiostro di Sant’Antonio, nel centro storico) il convegno “Il futuro di Torre Uluzzo: strumenti di conservazione e valorizzazione per un paesaggio condiviso”. Tema dell’incontro sarà in particolare il consolidamento e la conservazione della Torre, obiettivo per il quale il Comune si è recentemente aggiudicato un finanziamento regionale di 25mila euro. Il progetto dell’architetto Alessandro Giuri, cui hanno collaborato Francesco Giuri per le elaborazioni 3D e Sergio Fai per le foto, diviene occasione per approfondire aspetti conoscitivi della storia del paesaggio della Baia di Uluzzo. Oltre allo stesso architetto Giuri e al Sindaco Giuseppe Mellone, interverranno al convegno Loredana Capone (assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Industria turistica e culturale), Mino Natalizio (assessore comunale all’Ambiente) e Maria Piccarreta (soprintendente Brindisi, Lecce e Taranto). A moderare il dibattito sarà Filomena Ranaldo, direttrice del Museo della preistoria.

Mino Natalizio

Contest fotografico social. Sempre giovedì 14 marzo si concluderà il contest fotografico su Instagram incentrato sul patrimonio materiale e immateriale del Parco, con la consegna di un premio simbolico messo a disposizione dal gestore del Museo. Per informazioni è possibile consultare il sito www.museodellapreistoria.com, la pagina Facebook e i profili Twitter e Instagram del Museo della preistoria.

Pubblicità

Il commento dell’assessore Mino Natalizio. «Abbiamo una responsabilità individuale e collettiva – sottolinea l’assessore Mino Natalizio – nei confronti della nostra eredità culturale, della quale fa parte anche il paesaggio. Per questo la Giornata è utile per sensibilizzare sul tema. Nella nostra città, grazie al Museo della Preistoria, si è scelto di discutere di Torre di Uluzzo, pezzo di patrimonio che stiamo recuperando e che connota in maniera sublime il paesaggio costiero di Nardò e in particolare quello del parco di Portoselvaggio».

Il programma di iniziative per la Giornata del paesaggio nasce in collaborazione con Comune, Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio, Brindisi, Lecce e Taranto, e Regione Puglia.

Pubblicità

Commenta la notizia!