Musica, AreaLab forma nuovi “addetti ai lavori”: Simone, Verrienti e Musacco in cattedra

1215

Alezio – Dall’ispirazione al palcoscenico, passando per uno studio di registrazione. La musica come opportunità e connubio di disciplina e sperimentazione, sarà approfondita e studiata nelle sue applicazioni e in tutte le fasi di produzione durante la Masterclass in Songwriting e Produzione Musicale, organizzata da Springo Creative Studio e da Matteo Tornesello, che si terrà nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 dicembre presso AreaLab, il laboratorio urbano di Alezio. Obiettivo: formare nuove figure professionali che sappiano creare prodotti musicali commercialmente competitivi. Il programma rispecchia tutte le fasi della produzione musicale, dalla gestione degli strumenti per realizzare e registrare un brano, fino al controllo dell'”ansia da palcoscenico”.
“Quella che si è poi concretizzata nella masterclass – spiega Federico Mudoni di Springo Creative Studio – era un’idea che avevamo da tempo: rivolgerci a quanti vogliano formarsi in questo settore, mettendoli in contatto con dei professionisti di caratura nazionale e internazionale. Viviamo in una terra di talenti, spesso costretti a spostarsi e a cercare fuori le “eccellenze” dalle quali trarre insegnamento. Ora le abbiamo qui. Per dare a tutti una valida opportunità di confrontarsi e crescere”. Accanto al collettivo aletino nell’organizzazione dell’evento anche il chitarrista dei Toromeccanica. A legarli c’è un’amicizia – prima di tutto – e tanti set musicali. “Inutile dire che l’intesa con loro è fantastica. Abbiamo condiviso tanti progetti – commenta Matteo Tornesello – e ancora altri prenderanno corpo nei prossimi giorni. L’entusiasmo non manca”.

Il contentitore creativo urbano che rinasce. Le idee ora prendono forma da qui, l’AreaLab che un tempo era centro di aggregazione per ragazzi, e ora rinasce con gli stessi obiettivi e nuove attività per tutti. Riaperta a febbraio scorso grazie al programma regionale “Bollenti spiriti”, la struttura di via Enrico Toti è ora gestita in sinergia da Springo, che si occupa dell’ambito musicale e cinematografico, e le associazioni Emys (di Gallipoli, per il settore ambientale) e Mediterranea (di Bari, ambito sociale). Con all’attivo corsi e giornate informative, lo spazio urbano può contare sulla collaborazione delle associazioni presenti sul territorio, e tanti ragazzi desiderosi di imparare: “la sala prove lavora a pieno regime – spiega Tornesello – e sono attivi diversi corsi di musica. La risposta in termini di partecipazione è positiva. Inoltre tutto il ricavato viene reinvestito per portare la sala a livelli professionali. Siamo ai primi esperimenti e presto partiremo con altri corsi specifici. Vogliamo dimostrare quello che sappiamo e possiamo fare”. “Dopo la musica – conclude Mudoni – il prossimo obiettivo di Springo sarà puntare alle eccellenze del cinema, con una nuova masterclass”.

I professionisti che saliranno in cattedra. Con loro Springo e i “Tori” hanno collaborato in passato, mettendo nero su bianco idee e programmi. Sono i tre docenti che formeranno la nuova generazione di professionisti della musica nella due-giorni di AreaLab. Francesco Musacco, musicista, produttore artistico, arrangiatore, programmatore e fonico, nel corso della sua trentennale esperienza ha prodotto svariati successi discografici, da “Vorrei avere il becco” di Povia e “Ti regalerò una rosa” di Simone Cristicchi, e collezionato collaborazioni con artisti del calibro di Alex Baroni, Luca Carboni, Mogol e gli Audio 2, Emma Marrone e Massimo Di Cataldo. Durante la masterclass condurrà una sessione di arrangiamento pop avvalendosi dei più moderni software di registrazione ed approfondirà i temi della produzione artistica.
Nicco Verrienti, autore e produttore di Casarano, ha firmato i successi di alcuni grandi del panorama musicale italiano, come Antonello Venditti, Giusy Ferreri, Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Emma, Chiara, Noemi, Annalisa Dear Jack, Federica Carta, Valerio Scanu e per Collettivo Salentino, e ad oggi segue e sviluppa nuovi progetti musicali nel suo laboratorio creativo Albicokka Studio. Ad Area Lab si concentrerà dunque sul songwriting e sulle competenze base per comporre il testo di una canzone, dalla scelta della struttura metrica al codice linguistico da utilizzare.
Franco Simone, cantautore, autore e conduttore televisivo originario di Acquarica Del Capo, è amato dal grande pubblico internazionale. Nel 2015 ha scritto musica e testo del brano che è valso a Michele Cortese la vittoria della 56ª edizione del festival cileno di Viña del Mar e, nello stesso anno, ha partecipato come coach a The Voice Cile. Con gli allievi della Masterclass farà luce sull’approccio psicologico al palcoscenico e presenterà una sezione di studio dedicata alla deontologia musicale.
Per informazioni e prenotazioni: info@arealabalezio.it; (+39) 392 641 3170 – (+39) 320 744 8124

Pubblicità

 

Pubblicità