Miggiano Green, la proposta del Sindaco Sperti per la mobilità sostenibile

429
Michele Sperti

Miggiano – Si chiama “Miggiano Green” la proposta lanciata dal Sindaco Michele Sperti e condivisa con le associazioni del territorio: obiettivo più biciclette e meno auto e scooter in circolazione, una scelta che faciliterebbe sia il distanziamento sociale negli spostamenti che la riduzione delle emissioni di gas serra, senza contare il beneficio legato all’attività fisica.

Fino ad ora siamo stati invitati a non uscire; da oggi in poi e anche da quando potremmo farlo liberamente, serve evitare in paese, per quanto possibile, l’auto e lo scooter – scrive il Sindaco sulla pagina facebook del Comune. – Sarà questa l’occasione per manifestare una rinnovata etica civica orientata alla salute personale e pubblica”.

Un cambio di passo anche dai piccoli Comuni

L’idea è ancora in fase embrionale ma, se l’esperimento dovesse funzionare, porterebbe l’Amministrazione “nel futuro prossimo, ad una serie di progetti e incentivi al fine di prevedere premialità e misure di sostegno” adoperandosi “per la realizzazione di piste ciclabili”, si legge ancora.

In ambito di politiche green quest’iniziativa si aggiunge a quella messa in atto lo scorso 21 novembre, quando è stato deciso di piantare un albero per ogni nuovo nato. “Queste considerazioni – scrive il Sindaco Sperti – rispondono anche all’invito che Legambiente ha recentemente rivolto ai sindaci delle grandi città italiane. Personalmente, sono convinto che anche un piccolo Comune può testimoniare un nuovo cambio di passo e partecipare al modello di un mondo che, in più parti, è già straordinaria realtà”.

I progetti smart, attualmente in allestimento, rappresenteranno in questa ottica green, un cambiamento ancora più radicale nel modo di vivere e rispettare il nostro paese”, conclude Sperti.

(Mattia Chetta)