Melissano, stop a cartacce e mozziconi con un portarifiuti in bamboo: l’idea ecosostenibile di Gianni Sarcinella

2620
Gianni Sarcinella

Melissano – Da circa due mesi le preoccupazioni inerenti il Coronavirus stanno monopolizzando l’attenzione pubblica, togliendo spazio anche ad altri temi importanti, come quello dell’ambiente. Ma da Melissano qualcuno è pronto a ripartire in nome della natura e della sua salvaguardia.

Così Gianni Sarcinella, commerciante melissanese, ha ideato un piccolo portarifiuti utile per inserire cartacce, mozziconi di sigaretta e chewing-gum, contribuendo a tutelare l’ambiente.

Gratis i primi mille pezzi

Il nome del contenitore – individuato dal visual designer Paolo Toto – è “Pippa”. Si tratta di un portarifiuti realizzato interamente in bamboo: i primi mille pezzi verranno distribuiti già nelle prossime settimane, in forma gratuita, mentre altri 2mila potranno essere adottati da aziende sponsor, in pacchetti da 50 o 100 ciascuno.

Pippa, il portarifiuti inventato da Gianni Sarcinella

«La campagna lanciata online sotto lo slogan “Fatti una Pippa e aiuta l’ambiente” – racconta Sarcinella –, è sostenuta dal portale Salentopiazzavacanze.it e dall’azienda Banbamboo.com. Questi contenitori possono essere “adottati” dalle aziende che desiderano aderire alla campagna, diventando così sponsor: sarà infatti garantita la riproduzione del logo dell’azienda sui contenitori in bamboo».

Distribuzione anche nei lidi

Tra gli obiettivi della campagna c’è anche quello di distribuire Pippa negli stabilimenti balneari – se l’emergenza Covid-19 ne consentirà l’apertura – ma nel frattempo già diverse imprese del territorio hanno deciso di supportare l’iniziativa.

Gli interessati possono inviare una e-mail a info@salentopiazzavacanze.it oppure telefonare al numero 347.8729753.

(Mattia Chetta)