Mare accessibile a Mancaversa con una passerella sul “Canale delle donne”

2029

Marina di Mancaversa (Taviano) – Pulizia del litorale e passerelle lungo la costa per consentire l’accesso al mare a persone con disabilità e problemi motori: per una città e una marina sempre più accessibili, il Comune sta curando la realizzazione di una passerella nella caletta  denominata “Canale delle donne”, una delle spiagge più frequentate e popolose di Mancaversa.

Il progetto è seguito dall’Ufficio Lavori pubblici, con la supervisione del vicesindaco e assessore Francesco Pellegrino, dell’assessore Marco Stefàno e della consigliera con delega alla Marina Barbara D’Argento. La passerella nella caletta “Canale delle donne” si aggiunge a quella in località “Paterte”, realizzata negli anni scorsi.

Le spiagge della nostra marina diventano sempre più accessibili – dichiara il Sindaco Giuseppe Tanisi – ed è sempre bello ed umanamente esaltante farsi costruttori di ponti che avvicinino le persone tra loro o che le immergano nell’incanto della natura. È sempre un segno di civiltà abbattere le barriere, consapevoli che una società è veramente accogliente nei confronti della vita quando riconosce che essa è preziosa anche nell’anzianità, nella disabilità e nella sua fragilità, come insegna papa Francesco”.

Nelle settimane scorse il litorale è stato inoltre pulito grazie all’iniziativa “Sporchiamoci le mani” promossa da Legambiente e Quotidiano, che ha visto la partecipazione di tante associazioni tavianesi e di numerosi cittadini.