Maglie: poesia, musica e arte nel libro di Emilia Carretta, alla Galleria Capece

254
Emilia Carretta
Emilia Carretta

Maglie – Sarà presentato mercoledì 5 giugno presso la Galleria Capece, alle 19.30, il libro di Emilia Carretta “Mito, Eros e Poesia nel Lied romantico ed oltre. Uno studio su Schubert”. Introdurrà Elena Tamborrino e dialogheranno con l’autrice Danila Canitano e Giusy Negro. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune e della Fondazione Capece.

Il libro, edito Da Stamen nella collana Dissertazioni, può essere diviso in due parti. Nei primi tre capitoli si danno le coordinate del Lied, fusione tra poesia e musica, “una delle forme principali della musica tedesca, coltivata fin dal basso medioevo sia nella forma polifonica che in quella monodica”, inserita nel contesto del Romanticismo e nell’estetica musicale romantica. Nei capitoli successivi viene presentato uno studio appassionato e approfondito, che mira a smentire il luogo comune della musica di Schubert come “di piccole cose”. “Tale immagine – sottolinea Carretta – non corrisponde a verità. Il nostro impegno sarà quello di smentirla servendoci dell’analisi letteraria musicale di buona parte dei suoi Lieder”.

L’autore. Emilia Carretta è docente di lettere al liceo “Capece”. Ha studiato canto lirico al Conservatorio di Monopoli con l’insegnante armena Hagint Vartanian ed  è appassionata di letteratura tedesca.

Pubblicità

Arte a tutto tondo nella Galleria Capece. Non solo letteratura e musica nel libro di Emilia Carretta, ma anche l’arte: quella dei quadri di Antonio Puce, originario di Scorrano, docente di storia dell’arte, anche lui al “Capece”.

Pubblicità