L’Ugento calcio prepara il ritorno di Coppa Italia contro l’Atletico Racale: le parole del difensore Vergori

333
Manuel Vergori

Ugento – “Abbiamo un vantaggio minimo che non dobbiamo sprecare domenica prossima. Puntare a vincere, questo è l’unico obiettivo certo che ci permetterebbe di andare avanti in Coppa Italia”: sono le parole del difensore Manuel Vergori a poche ore dalla gara di ritorno che domenica 27 settembre vedrà l’Ugento calcio giocare in casa contro l’Atletico Racale.

All’andata era finita 1-1, sul campo del “Generale Basurto”, nella sfida che ha segnato l’inizio della stagione sportiva 2020/2021. Un risultato che Vergori definisce “sostanzialmente giusto” e che “premia l’impegno delle due formazioni”.

Vergori: “A Ugento per scelta, sono soddisfattissimo”

Leccese classe 1986, Vergori è stato il colpo di mercato nella campagna acquisti estiva dei giallorossi. Il difensore arriva alla corte di mister Oliva dopo aver vinto la Coppa Italia di Eccellenza Pugliese e conquistato il secondo posto in campionato con la maglia del Corato.

Ho accettato senza esitazioni la proposta della società che, in verità, è una grande famiglia – racconta Vergori. – Persone serie e che ho avuto modo di apprezzare dal primo momento. Ho fatto una scelta di vita, di concerto con la mia compagna abbiamo deciso di non spostarci e nonostante fossero arrivate altre richieste importanti, fra tutte quelle di Sly Trani e Barletta, ho scelto Ugento. E mi devo dire soddisfattissimo della scelta compiuta”.

La chiave di risultati al top è nella squadra, non nel singolo, Vergori ne è convinto: “Sono certo che un calciatore non possa cambiare da solo le sorti di una stagione. La differenza la fa sempre il gruppo. E merito va dato allo spogliatoio dell’Ugento che ha accolto tutti i nuovi nel migliore dei modi – prosegue il difensore – facendoci sentire subito a nostro agio. Sarà un’annata difficile ma sono convinto che la nostra voglia di sacrificarci e l’impegno quotidiano saranno fondamentali per raggiungere risultati importanti”.