L’occhio della telecamera sul mare per scrutare la prima alba d’Italia del 2021 da Punta Palascia (Otranto)

612

Otranto – Gli occhi sul Mediterraneo per scrutare la prima alba del nuovo anno questa volta sono quelli di una telecamera: è accaduto a Punta Palascia, il punto più orientale d’Italia da dove questa mattina, grazie alla diretta Facebook, è stato possibile rinnovare un appuntamento che questa volta, per l’emergenza Covid, non ha potuto radunare la solita folla sulla scogliera a picco sul mare Adriatico.

«Una fine d’anno atipica, senza festeggiamenti e senza uscire, con le piazze vuote ma nella speranza che il nuovo anno ci porti innanzitutto la sconfitta del Coronavirus», fanno sapere dall’associazione di promozione sociale Apulia Stories che gestisce il faro più ad est d’Italia  in collaborazione con il Comune di Otranto.