Litiga con una donna e per “ripicca” le riga la fiancata dell’auto: 51enne identificato dalle telecamere

778

Taurisano – Litiga con una donna e per la rabbia le riga la carrozzeria dell’autovettura. È accaduto a Taurisano dove un operaio 51enne è stato denunciato a piede libero dagli agenti del locale Commissariato dopo essere stato individuato dalle telecamere di sorveglianza di un supermercato.

Lo “screzio” risale ad alcuni giorni prima del 26 dicembre.  I due avrebbero avuto un diverbio circa il rinvenimento di un portamonete e in conseguenza di ciò, nel giorno di Santo Stefano, l’uomo (a quanto pare un “insospettabile”) ha atteso che la donna parcheggiasse la propria auto nell’area adiacente il supermercato di via Don Bosco per rigarle la fiancata con un oggetto appuntito, a mo’ di piccola “vendetta”.

La vittima del gesto, originaria di Specchia, non appena si è resa conto dell’accaduto è corsa in Commissariato per denunciare il fatto. Una volta individuato e convocato in Commissariato, l’uomo ha ammesso le proprie colpe scusandosi e spiegando che il suo gesto era stato dettato dalla rabbia scaturita da una incomprensione avuta qualche giorno prima con la donna a seguito del rinvenimento di un portamonete.