Lido Conchiglie, “bella ma trascurata”: ecco il decalogo delle cose da fare

1033

Anche quest’anno mi ritrovo a fare una segnalazione, pensavo di evitare dato che l’anno scorso il signor Sindaco ci aveva fatto promesse, come dimostrato non mantenute.

A Lido Conchiglie i problemi sono sempre gli stessi, anzi quest’anno con un altro problema in più data la mareggiata di novembre che ha causato diversi danni sulle nostre spiagge, sia zona fronte proloco sia zona spiaggia nei pressi di Mesciu Peppe.
Mi ritrovo a sollecitare come sempre: asfaltare le strade o per lo meno chiudere le numerose buche che sono presenti in via delle Sirene e via Lungo mare ionio;
mettere un isola ecologica per evitare tutta quella spazzatura ad un bidone che è destinato alla raccolta di abiti usati ed in più installare una videocamera per riprendere i furbetti;
sistemare lo scivolo per ingresso in spiaggia zona Mesciu Peppe e sistemare il tubo di scarico presente sulla spiaggia; sistemare spiaggetta e ripulire tutti i resti andati distrutti e pericolosi zona fronte Proloco, che ci tengo a sottolineare che anche loro hanno fatto richieste e solleciti e ad oggi non hanno ricevuto aiuti; mettere dissuasori per evitare parcheggi selvaggi e ripristinare segnaletica esistente e andata perduta, ed anche qui ci tengo a sottolineare che alcuni cittadini erano d’accordo a pagare di tasca loro per mettere dissuasori e segnaletica e ad oggi stanno aspettando la vostra autorizzazione di una domanda fatta e protocollata ad agosto 2019.

Questi sono tra i principali problemi e per l’ennesima volta spero che quest’anno sia la volta buona che le cose vengano sistemate anche perché le tasse le paghiamo, il turismo data la pandemia è calato, allora almeno quei pochi che verranno lasciamo un bel ricordo di Lido Conchiglie.

Vanessa Antonaci

Lido Conchiglie (Gallipoli/Sannicola)