Le sentenze diventano definitive: tre arresti nelle ultime ore a Nardò, Nociglia e Muro Leccese

4338

Nardò – Tre arresti nelle ultime opere in esecuzione di altrettante condanne divenute definitive. A Nardò è finito in carcere il 30enne Pierluigi Calignano il quale dovrà scontare tre anni, sette mesi e 21 giorni per il reato di furto aggravato commesso nel 2016.

A Nociglia l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Padova riguarda il 48enne Antonio fedele in quale dovrà scontare una pena di nove mesi per essere evaso dai domiciliari ai quali era stato sottoposto nel comune di Veggiano.

A Muro Leccese è il 51enne Bruno Walter Renzi a dover scontare tre mesi d’arresto ai domiciliari dopo la condanna per guida in stato di ebbrezza alcolica superiore al limite consentito.

Pubblicità
Pubblicità