Le città del futuro nel libro di Moretto

1271

valentino-morettoGALATONE. «Le città del futuro hanno bisogno di reperire e utilizzare razionalmente, all’interno  di strategie chiare e condivise, le risorse finanziarie per realizzare l’innovazione… i comportamenti di cittadini e imprese dovranno essere improntati all’utilizzo efficiente delle risorse materiali e immateriali disponibili»: firmato Lanfranco Marasso, ingegnere e dottorato di ricerca al Politechico di Milano, e Valentino Moretto (foto) di Galatone, ingegnere anche lui, tecnologo sociale e fondatore della startup “beMint”, di cui cura i settori ricerca e innovazione. Entrambi fanno parte del gruppo di 15 “tecnologi sociali” che con i Pon Rec 2007-13, hanno portato avanti un progetto con esperienze in tutta Europa e a Silicon Valley, baia di San Francisco (Usa).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!