La Provincia affida i lavori della rotonda sulla Alliste-Felline

1926
Antonio Renna, sindaco di Alliste
Antonio Renna, sindaco di Alliste

ALLISTE. La Provincia di Lecce ha affidato i lavori per la realizzazione della rotonda sulla strada provinciale 67 che collega il Comune di Alliste alla frazione di Felline, rendendo così completamente sicuro l’incrocio e scorrevole il traffico veicolare che, d’estate, in quel punto, è davvero notevole. Il rondò rappresenta una soluzione che modificherà per sempre la circolazione in una delle zone più trafficate del territorio, per coloro che intendono raggiungere Alliste e Felline e per i tanti che d’estate si dirigono verso la bellissima costa allistina.

La gara di appalto, alla quale hanno partecipato 28 ditte, è stata espletata poco prima dell’estate ed è stata vinta dalla ditta Palumbo Marco di Vernole, la quale ha offerto un ribasso del 33,569% sull’importo a base d’asta di € 136.000. I lavori, che inizieranno a breve, dovrebbe avere una durata massima di 90 giorni.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco ed ex consigliere provinciale, Antonio Ermenegildo Renna: «Un intervento atteso da anni, che garantirà finalmente sicurezza in un incrocio stradale, quello tra Alliste e Felline, molto trafficato soprattutto nel periodo estivo. Questo intervento è stato deliberato nel 2011, quando svolgevo il ruolo di consigliere provinciale e devo dire di aver spinto molto affinché l’intervento trovasse concreta realizzazione. Quest’opera, in tempi di gravi tagli ai bilanci e di “smantellamento” delle Province, è un chiaro segnale di attenzione da parte dell’Amministrazione Gabellone verso questa importante area territoriale di Alliste e Felline».

Nel frattempo, il Sindaco si è recato a Roma, insieme al collega di Ugento, presso il Ministero dell’Ambiente, per discutere del progetto per la realizzazione delle opere necessarie al collettamento dei reflui degli abitanti di Alliste e Felline al depuratore di Ugento.

Durante l’incontro si è provveduto alla validazione, con prescrizioni a carico di AQP, del progetto definitivo per un importo di circa tre milioni e mezzo di euro finanziati da fondi C.I.P.E., è in fase di validazione. Tale progetto prevede il collettamento dei reflui di Alliste e Felline al depuratore di Ugento, attraverso la realizzazione di un nuovo intervento che intende integrare le opere già realizzate, nel Comune di Alliste, negli anni ’90 e mai entrate in funzione. Secondo il cronoprogramma stilato durante l’incontro, i lavori dovranno essere appaltati entro la fine del corrente anno per avere inizio nei primi mesi del 2016 e l’opera dovrà essere resa funzionale entro il mese di aprile 2017.