La “danza dei gabbiani” nell’anticipo di primavera davanti al mare di Leuca

358

Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Gustoso anticipo di primavera nel Salento ad appena sette giorni di distanza dall’ondata di gelo siberiano che ha colpito imbiancando anche alcune zone del litorale ionico.

Il bel tempo e le temperature alte, con le massime intorno ai 20 gradi, hanno favorito le passeggiate e gli inevitabili “assembramenti” segnalati un po’ dovunque, da Porto Cesareo alle marine di Nardò, da Gallipoli a Leuca. In molti hanno raggiunto le località di mare, incoraggiati dalle minori restrizioni imposte dalla “zona gialla” nella quale la Puglia è da qualche giorno. A Leuca la giornata primaverile è stata saluta dalla “danza dei gabbiani” immortalata da un lettore di Piazzasalento nel video qui riprodotto.