La “Befana di comunità” anima i sogni presso l’ex scuola di Castiglione d’Otranto (Andrano)

730

Castiglione d’Otranto (Andrano) – Successo per l’arrivo della “Befana di comunità” presso l’ex scuola elementare di Castiglione d’Otranto. Sabato 4 gennaio l’iniziativa presso la struttura riconsegnata alla sua funzione educativa e sociale grazie al progetto “Verso l’agriludoteca di comunità”.

A promuoverlo l’associazione “Casa delle agriculture Tullia e Gino” e l’omonima cooperativa con il sostegno del Csv Salento in collaborazione con “Coppula tisa”, L’Otto onlus, Auser ponte Andrano-Castiglione, L’Adelfia Lab, Comune di Andrano e Comune di Castro.

La letterina e i sogni

Adulti e bambini sono stati invitati a scrivere una letterina alla “befana agricola” chiedendo utopie e sogni da realizzare per la propria comunità invece dei soliti regali. In una delle letterine dei bambini si legge: “Cara befana io vorrei che ci fosse una biblioteca grandissima con tanti libri di diverse specie, tantissime scuole per piccoli e grandi e un parco giochi”.
Durante la serata sono state distribuite le “calze solidali” realizzate da l’Adelfia lab con stoffe di riciclo e i biscotti della cooperativa sociale Harka con le farine della Casa delle Agriculture, il cui ricavato servirà a sostenere le attività del progetto. L’Adelfia Lab ha animato il laboratorio “Costruiamo con la natura un dono per la Befana” con le letture di Chiara Parisi. Le 100 calze solidali, preparate per l’occasione, sono andate a ruba esaurendosi nel giro di poche ore.

I prossimi appuntamenti

Il 9 gennaio, presso il Mulino di Comunità, si svolgerà la presentazione del libro “La lunga partenza” (Musicaos editore) scritto da Antonio Palumbo. Dialogherà con l’autore Tiziana Colluto, presidente dell’associazione Casa delle Agriculture Tullia & Gino.
Il 10 gennaio si apre la campagna di tesseramento all’associazione con un omaggio musicale a Fabrizio De Andrè. Domenica 12 gennaio dalle 15.30 alle 17.30 l’agriludoteca ospiterà il laboratorio per bambini “Fiori, profumi, colori: i saponi con la natura” con il medico veterinario esperto di saponificazione Maurizio Caputo di Ortelle (ingresso gratuito, informazioni al numero 320/2956454).